Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

8 marzo 2011

Polpettine di cavoletti di Bruxelles, sauce aioli


Quando si parla di cavoletti di Bruxelles in rete, il pensiero va subito al nome del blog della più famosa foodblogger d’Italia. Sul mio blog invece non avevo mai parlato del prodotto cavoletto di Bruxelles, che rientra sicuramente tra i miei ortaggi preferiti. A casa mia non tutti li amano e quindi finisce che spesso li mangio più fuori casa che in casa…
Bisogna premettere poi che in questi giorni è nata su twitter, innescata da @vivereincucina, una simpatica idea di creare un evento che abbia come tema centrale quello delle polpette. Inoltre la “storica” blogger Senzapanna ha aperto un blog dedicato all’evento e alle ricette collegate alle polpette, con la possibilità da parte di tutti di contribuire.
Ho pensato allora di preparare anche io delle polpette e proprio di….cavoletti di Bruxelles, visto che oltretutto la forma rotonda già ce l’hanno e sono belli sodi e compatti.
Delle polpette vegetali, quindi, che possono essere un’alternativa (o un completamento) delle polpette vegetali per eccellenza (per me) e cioè quelle di melanzane (la ricetta di mia mamma è stata postata qui).
Insieme alle polpettine di cavoletti era necessaria una salsina di accompagnamento ed ho pensato alla ottima e provenzale salsa aioli, che si abbina sempre bene agli ortaggi.
E’ sempre cosa opportuna infatti, secondo me, accompagnare polpette, crocchette e quant’altro con delle salsine, anche se questi sfiziosi cibi sono buoni anche senza nessun accompagnamento!
Recentemente sono stato all’ottima pizzeria di Bir e Fud (Via Benedetta, 23 Roma Tel. 06 5894016) dove si applica con grande rigore quest’ultimo principio: ogni supplì, arancino o polpetta è sempre accompagnato in modo pertinente da appropriate salse. Tra l'altro abbiamo mangiato anche un’ottima polpetta di cavoli (non cavoletti). Sarò inconsciamente partito da lì per ideare questa ricetta?
Ma bando alle chiacchiere e veniamo alla ricetta, molto semplice, delle polpette di cavoletti (le dosi dipendono dalla quantità di polpette che si vogliono fare):


Far bollire in acqua bollente i cavoletti di Bruxelles dopo averli lavati e mondati. Scolarli una volta diventati morbidi o al dente (circa 20 minuti).
Farli raffreddare e successivamente passarli prima nella farina, poi nelle uova e infine nel pangrattato. Friggere in abbondante olio, finché le polpettine non diventano dorate.

Per la salsa aioli: 6-8 spicchi d’aglio, 2 tuorli d’uovo, succo di limone, olio extravergine, sale (io ho usato del fleur de sel dell’Ile de Ré), pepe.


In un mortaio schiacciare gli spicchi d’aglio fino ad ottenere una sorta di crema. Aggiungere poco succo di limone, i tuorli d’uovo, il sale e il pepe e mescolare bene. Porre il tutto nel bicchiere del minipimer e aggiungere l’olio extravergine a filo fino a che la salsa non “monti” come una maionese.

Che dire? Le polpettine erano proprio buone…., soprattutto insieme alla salsetta, e ne avrei mangiate altre 750, come fossero caramelle. Può bastare per farvi capire che le ho gradite? :-)

24 commenti:

Max (cucinasms) ha detto...

Le polpette sono l'ultima moda!

Lefrancbuveur ha detto...

@Max: tout à fait!

Chiara ha detto...

Sisisisi ! le mangerei anche io come caramelle ! Bravo !
Prima o poi , arrivo , ad assaggiare polpette o rigatoni alla gricia :-)))
Un saluto , chiara

pina ha detto...

wow non ci avevo mai pensato eppure i cavoletti hanno proprio la forma di polpette ;)
l'aioli spacca, bell'accostamento Enrico.

JAJO ha detto...

Ciao Enrico, ottime per un finger food !!! Anche a noi piacciono molto.
Ciaoo

Lefrancbuveur ha detto...

@Chiara: ti aspetto ;-)

Grazie Pina!

@Jajo: sono perfette come finger food, confermo!

Daniela @Senza_Panna ha detto...

annifa in un forum di cucina avevo pubblicato una cosa simile... con qualche differenza, chissà se le ritrovo

:-)

Lefrancbuveur ha detto...

@Daniela: poi fammi sapere quali
:-)

lamelannurca ha detto...

..mmm...dire che dal tuo entusiasmo si è capito che sono buonissime! tra l'altro veloci da fare anche per una cena rimediata quando si esce tardi da lavoro (cioè sempre :-))

La salsa alioli, invece, io la adoro!!! l'ultima volta l'ho mangiata a madrid (va molto di moda anche lì) e quasi ne ho fatto indigestione! però non mi sono mai cimentata nel farla..fosse la volta buona!

Lefrancbuveur ha detto...

@lamelannurca: lo so che è diffusissima anche in Spagna: va in accompagnamento a tapas di pesce e non solo. Prova a farla e fammi sapere :)

Daniela ha detto...

Che buone queste polpette, hai avuto un'idea originale, anche l'abbinamento della salsa mi piace molto.Ciao Daniela.

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie mille, Daniela!

Claudia ha detto...

Wowww.. ma son molto stuzzicanti queste polpettine.. altro modo di cucinare i cavolini!!!
ps: i kumquat li ho presi dall'alberello che ho in giardino... :-D

Lefrancbuveur ha detto...

@Claudia: allora se ne ho bisogno, vengo da te :))

Gracianne ha detto...

Peut-être que préparés de cette façon, je les aimerais, les choux de Bruxelles ;)

Tu regardes le match demain?

Bon weekend.

Chiara ha detto...

che idea sfiziosa, bravo Enrico!

spighetta ha detto...

Grazie per essere passato! La tua idea di finger food è davvero originale ;D

Lefrancbuveur ha detto...

@Gracianne: je pense à la télé. Pas de tickets mais peut etre qu'après on va prendre une bière avec les amis français ;-)

Grazie Chiara!

Grazie anche a te spighetta per essere passata :)

Anonimo ha detto...

Très originales ces polpettines !
A essayer.

Bravo pour hier "frères d'Italie" vous
avez bien mérité la victoire.
J'ai remarque que vous aviez vous aussi
un joueur à la "chabal".
Tu sais ce qu'il se dit du nôtre de
Chabal "qu'il est bien mieux sur les
panneaux publicitaires que sur un stade".!!

Lefrancbuveur ha detto...

@Anonimo: merci! Quant au rugby, l'Italie a enfin joué un bon match.
Je savais quelque chose de pareil sur Chabal...

gabriella ha detto...

Oh, j'ai oublié de signer !!
Je n'aime pas du tout Anonimo.

Lefrancbuveur ha detto...

@Gabriella: moi aussi... Merci :)

Elena ha detto...

La salsina cha accompagna queste polpette di cavoletti è davvero sfiziosa e molto gustosa. Mi piace molto questa ricetta.
Un abbraccio

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Elena e benvenuta sul mio blog!