Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

07 aprile 2011

Arcangelo, the first time


E venne finalmente il giorno in cui anche io assaggiai la cucina di Arcangelo….
Le aspettative erano tante e devo dire che alla prova dei fatti i piatti degustati erano davvero all’altezza delle attese. Il tutto in un locale accogliente, tranquillo, con personale di sala cortese e preparato.
In compagnia dell’amico blogger Max, mi sono immerso nel fantastico mondo (estroso e goloso) di Arcangelo Dandini, “studiando” con attenzione il menù. Ma ho voluto provare soltanto dei piatti classici e dei suoi “cavalli di battaglia”, riservandomi in altre occasioni di assaggiare altre sue “creazioni”.
Abbiamo degnamente aperto la cena con un noto e spettacolare antipasto di Arcangelo, il “Supplizio" con crema fritta (nella foto) accompagnato, come gli altri piatti, da un ottimo Cesanese del Piglio Alagna Marcella Giuliani, 2008.



Chapeau inoltre per la mitica e cremosa carbonara senza pepe, con i rigatoni di Verrigni che ho davvero apprezzato (qui questa ed altre sue ricette); ma onore anche agli altrettanto spettacolari gnocchi all’amatriciana, da assaggiare quasi obbligatoriamente di giovedì…
Per secondo piatto ho provato invece una sinfonia di sapori e profumi riassunta nel piatto “Tormento aromatico in quattro passaggi”, composto da sinistra a destra da:
(si veda foto)

  • anguilla fritta e dolceforte di spinaci (ottimo il sapore sapido e di mare)
  • quaglie, cicerchia e lavanda (morbidissima la carne)
  • maritozzo panna, acciughe e polvere di caffè (quello che più mi è piaciuto)
  • coda di bue, fave di cacao Sambirano (grassa e morbida)
Un piatto molto interessante, composto da tanti sapori, contrasti, profumi, spunti, idee, che si integrano e si contrappongono tra loro alla perfezione.
Da provare anche un altro interessante piatto del menù, il piccione con mela e mostarda.
Sarà molto interessante una prossima volta assaggiare qualche preparazione a base di foie gras, come ad esempio il torchon di foie gras con biscotti Plasmon, ma anche un altra pietanza che presenta un ingrediente strettamente connesso ai miei ricordi dell’infanzia e cioè il buondì Motta con animelle e aringhe.
A concludere degnamente la cena, degli stupendi bignè con caramello ripieni di golosa e goduriosa salsa all’arancia.


La serata finisce tra le ultime piacevoli chiacchiere e con l’impegno da parte mia a tornare da Arcangelo (Via Giuseppe Gioacchino Belli, 59-61 Roma. Tel. 06.3210992) altre n volte per provare il numero più elevato possibile delle sue gustose e interessanti portate….

20 commenti:

Max (cucinasms) ha detto...

Grande Enrico!

Kitty's Kitchen ha detto...

Ebbravi tu e max! Immagino che la serata sia stata davvero piacevole, amici e buon cibo, che si vuole di più?
Bè doppia porzine di quel maritozzo con panna e acciuga per esempio! :)

Claudia ha detto...

E bravi!!!! ammazza che "magnata" de tutto rispetto!!! baci e buon w.e. :-D

Lefrancbuveur ha detto...

@Max: ;-)

@Elisa: confermo! anche tripla porzione se vuoi :)

@Claudia: la prossima volta invito anche te, se ti fa piacere. Buon w.e. anche a te!

Gracianne ha detto...

Sacrement gourmand tout ca, vive la nouvelle cuisine italienne :)

gh ha detto...

Ça a l'air succulent! Et le dessert!!! on dirait des profiteroles!! Le lieu est-il joli aussi?

Lefrancbuveur ha detto...

Merci Gracianne :)

@Helène: le restaurant c'est aussi bien. Bon weekend

Daniela ha detto...

Un signor menu', mi sarebbe piaciuto essere in compagnia con voi. Buona domenica Daniela.

Lefrancbuveur ha detto...

@Daniela: speriamo capiti presto :)
Buona domenica anche a te!

Agave ha detto...

Una cena meravigliosa, ma quanto è bello quel piatto di secondi!
Ciao
Evelin

Lefrancbuveur ha detto...

Hai ragione Evelin, già lo rimpiango...

lucy ha detto...

non posso che inchinarmi e applaudire a simile magnificenza culinaria.non oso immaginare quelle quaglie!mi hai messo una voglia!

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Lucy e benvenuta sul mio blog!

chez munìta ha detto...

ti giuro enrico, sto letteralmente sbavando.
è solo pomeriggio ma potrei cominciare tranquillamente dai rigatoni ..

mamma bella che acquolina..

:**

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie "chez". Se vieni a Roma, ci torniamo insieme :)

melannurca ha detto...

ma che meraviglia! prossima volta non mancherò! indicazione sui prezzi?! sono curiosa :-)

Lefrancbuveur ha detto...

@melannurca: ah, la "nota dolente": pasto completo + vini = 75€

sergio ha detto...

Carissimo/a
Sto per aggiornare l’elenco dei food blog italiani
Mi piacerebbe sapere:
In che anno hai aperto il blog
Possibilmente la tua città e provincia.

Grazie
Puoi comunicarmelo al seguente link (se vuoi)

http://griglia-e-pestello.blogspot.com/p/food-blog-italiani.html


sergio.

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, accidenti che piatti favolosi, tutti della tradizione ma più o meno rivisitati.
Certo un'esperirenza ed un posticino da ricordare.
baci baci

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Manuela e Silvia. Quando tornate a Roma?