Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

4 dicembre 2010

Barilla+Voiello: pasta, che passione!


Ultimamente sono stato invitato ad un paio di eventi romani targati Barilla e Voiello.
Il primo si è tenuto domenica scorsa. Si trattava dell’ultima di una serie di tappe promozionali che hanno toccato le principali città d’Italia, con degustazioni ed assaggi di gustosissimi primi piatti di svariati formati di pasta.
Interessante anche la tipologia de “I piccolini” Barilla, tipo di pasta appunto di piccolo formato che cuoce in poco tempo e che è arricchita, nelle nuove referenze, con passate di ortaggi, come gli spinaci, la carota e la zucca.
Nell’ambito dell’evento, ho avuto l’onore di far parte della giuria di una gara di cucina.


L’esperienza è stata molto positiva. Davanti a noi, una coppia di concorrenti doveva cucinare un piatto di pasta (nel mio caso si trattava di garganelli) con alcuni specifici ingredienti da utilizzare: cipolle, zucchine, carciofi, il pesce gallinella, erbe varie.
Ne è venuta fuori una gara molto combattuta che ha visto vincere il concorrente più esperto dal punto di vista dell’organizzazione del lavoro e delle tecniche utilizzate, che ha realizzato un piatto finale davvero gustoso (nella foto che segue).


 Un evento nel complesso interessante, anche se troppo caotico, con un eccessivo afflusso di gente.

L’altro ieri si è invece svolta la cena di Natale organizzata dalla Voiello. Circa un anno fa c’era stato il primo appuntamento romano, mentre giovedì scorso si è svolta una nuova cena prenatalizia, ma questa volta con una diversa modalità di svolgimento della serata.
Tutti i partecipanti alla cena avevano concorso con una ricetta di tipo natalizio (la mia era questa qui) e prima dell’evento una giuria ha decretato i migliori tre piatti che sono poi stati offerti, con qualche opportuno aggiustamento dello chef Voiello, agli ospiti della cena. Le ricette vincitrici sono state le seguenti: 





Devo dire che tutte le ricette (oltre che un ottimo antipasto composto da tortino di alici e puntarelle) erano davvero meritevoli del premio, ma ho preferito leggermente di più il piatto di Marzia con i suoi sapori ben amalgamati, goduriosi, golosi e i cui ingredienti ben si adattano ad un pranzo di Natale.

Lisa, una delle tre vincitrici
Durante la serata è stato un piacere riincontrare Antonella, Max, Nadia, Claudia, Paola, Claudia e Jajo e fare la conoscenza di persone simpatiche come Micaela Motta e il marito di Lisa.
Dopo la cena ho avuto anche l’onore di essere intervistato insieme all’amico Jacopo in una “doppia” intervista riguardante i piatti del Natale e delle feste.
La forte pioggia al termine della serata ci ha trattenuto ulteriormente con gli amici di Voiello e ciò è stato un ulteriore piacere, “piacerevero”.

19 commenti:

Giulia ha detto...

Bella serata!
Peccato di non esser potuta venire...

Marzia ha detto...

grazie mille della preferenza e della bella foto! a presto

Lefrancbuveur ha detto...

@Giulia: infatti pensavo proprio di vederti.

@Marzia: di niente, sono stato contento di conoscere un'altra blogger di valore :)

Max ha detto...

Grande Enrico!

Lefrancbuveur ha detto...

@Max: ;)

JAJO ha detto...

Però a noi l'intervista l'hanno fatta doppia, Max, invece, si è preso la scena tutta per se hahahahahaha
Bella serata, per l'ennesima volta, quella della Voielo (e di Hakakure); mi dispiace non essere potuto venire a quella della Barilla.
Beh... affiliamo le armi per il prossimo incontro allora: magari ci ritroveremo insieme, invece che davanti ad un microfono... davanti ai fornelli (sperando di non avvelenare nessuno hahahahaha)

Lefrancbuveur ha detto...

@Jajo: ben detto! prima o poi anche noi saremo protagonisti ai fornelli ;)

Gio ha detto...

ma che belle serate nella capitale! :)

Lefrancbuveur ha detto...

@Gio: si va a periodi, ma certamente Roma offre molto.

Gracianne ha detto...

Jure de concours! bravo, quelle promotion :)

Lefrancbuveur ha detto...

Merci Gracianne :)

Daniela ha detto...

Bellissimo resoconto delle due serate, peccato che io sono troppo lontana.Buona settimana Daniela.

Lefrancbuveur ha detto...

@Daniela: speriamo allora di vederci in un'altra occasione :)

marcella candido cianchetti ha detto...

che bella esperienza!!! se ti interessa mia ricetta di broccoli affogati ricetta tradizionale la trovi sul mio http://zenzero2.blogspot.com in data dicembre 2007 buona hiornata

Lefrancbuveur ha detto...

Conosco quella ricetta, Marcella. Grazie comunque!
Enrico

manuela e silvia ha detto...

Che fortunello a poter partecipare ad eventi così! qui le occasioni sono davvero irrilevanti, ma non sai quanto ci piacerebbe: hai la possibilità di incontrare persone interessanti e poi che piatti gustosi! complimenti a tutte le ricette, davvero invitanti e ricercate!
un bacione

Lefrancbuveur ha detto...

@M&S: è vero quello che dite. Ma qualche evento del genere vedrete che capiterà anche dalle vostre parti :)

Milen@ ha detto...

Una serata davvero "piacevole" ;D

Lefrancbuveur ha detto...

@Milena: ;)