Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

15 giugno 2010

Crostini “arruscati” al Gorgonzola con riduzione di Passito di Pantelleria


L’idea di realizzare questi “finger food” è sorta in occasione delle mie ormai frequenti visite sia alla pizzeria “Sforno” che al suo più piccolo locale di pizza “al taglio” ("00100 Pizza", Via Giovanni Branca, 88).
Tra i buonissimi prodotti offerti, infatti, c’è la mitica pizza “Greenwich” con Stilton e riduzione di Porto (per maggiori delucidazioni al riguardo, potete vedere ad esempio qui). Ho pensato allora di preparare qualcosa di analogo, ma con prodotti decisamente nazionali. Al posto dello Stilton ho utilizzato un ottimo Gorgonzola piccante ed in luogo del Porto un buonissimo vino Passito di Pantelleria.
L’idea poi di fare dei crostini è nata dal fatto che sono adatti a questo periodo, in cui si ha bisogno di cibi pratici, veloci, facili da preparare, da mangiare magari vedendo una partita dell’Italia o di altre nazionali presenti ai Mondiali…
La preparazione di questi crostini è semplicissima: spalmare grossolanamente del Gorgonzola piccante su delle fette di pan carré. Porle su una teglia ricoperta di carta da forno appena oliata e infornare (funzione grill) per pochi minuti. Nel frattempo far ridurre a fuoco lentissimo del passito di Pantelleria con l’aggiunta di poco zucchero.
Appena cotti i crostini, cospargerli dello “sciroppo” così ottenuto e servirli ben caldi (o meglio tiepidi, ora che è estate).
.
Nota: a me i crostini piacciono ben abbrustoliti (come si dice a Napoli, “arruscati”) e quindi li ho fatti cuocere qualche secondo più del dovuto :-)

27 commenti:

Chiara ha detto...

mhhhhhhummmmm ! che tentazione ! devono essere davvero buoni .
Un saluto , chiara

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Chiara, spero che ci rivedremo presto.

Alem ha detto...

enrico, ogni volta che entro qui mi sembra di sentire i profumi e i sapori della cucina di mia mamma.
Ma stavolta pure il passito? hai proprio deciso di farmi venire nostalgia della mia isoletta???

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Alessia, questo è proprio un bel complimento! :))

Max (cucinasms) ha detto...

mi sto giusto arruscando!

Lefrancbuveur ha detto...

Dove? al sole?

Max (cucinasms) ha detto...

mi sto giusto arruscando!

gh ha detto...

Dieu que ça doit être bon!!! Bonne dégustation et bons matchs!
Bye.

Lefrancbuveur ha detto...

Merci Helène, bon matchs pour l'équipe de France aussi!

sabrine d'aubergine ha detto...

Copio e metto da parte. Per "arruscamenti" futuri. Grazie!
A presto

sabrine

manuela e silvia ha detto...

Caspita che particolari questi crostini! un sapore molto forte e davvero da provare! eccome ch ece li segnamo!!!
bacioni

Daniela ha detto...

Una ricetta molto originale, mi incuriosisce e la voglio provare.
Ciao Daniela.

Lefrancbuveur ha detto...

@Sabrine: anche tutti noi con questo caldo ci tiamo "arruscando" :)

@M&S: magari al posto del passito di Pantelleria potete usare un buon Recioto di Soave delle vostre parti

@Daniela: ...e poi fammi sapere che ne pensi :-)

Jasmine ha detto...

Oddio, questa potrebbe diventare la mia merenda-spuntino preferita, se non che il passito non si trova sempre a casa mia. Sembra una roba da sballo :D

Pamirilla ha detto...

Hei, ma che bello questo blog......me lo devo segnare!
Il post su Saint Malo mi ha fatto venire una nostalgia di quei posti!!
Tornerò con calma
Ciaooo

Lefrancbuveur ha detto...

@Jasmine: grazie e al prossimo "foodies" :)

@Pamirilla: grazie di essere passata sul mio blog. Ora vado a vedere il tuo ;-)

Anna Righeblu ha detto...

Li proverò di sicuro!!!
Ben "arruscati", come piacciono anche a me!
Un caro saluto e buon weekend!

Gracianne ha detto...

Ah, du cheese on toast à l'italienne :) Ca doit être délicieux. La coupe du monde te donne de jolies idées.

Lefrancbuveur ha detto...

@Anna: mi fa piacere che anche a te piacciano arruscati ;-)

@Gracianne: merci! J'espère que la France puisse se qualifier...

Henriette ha detto...

Salut Enrico,
Je mangerais bien ce que je vois à l'écran:))
Mais je suis un peu fatiguée et je crois que je vais me contenter d'un plat de spaghettis arrosés d'un filet d'huile d'olive. Pour les agapes on verra demain.
Bon dimanche et bon Mondial avec, je l'espère, de beaux matchs et un fair-play à toute épreuve.
Plein de poutous,
Henriette
P.S merci pour ton petit mot de l'autre jour, cela m'a fait très plaisir de savoir que tu te souciais pour moi.Maintenant,je vais bien.

Lefrancbuveur ha detto...

Henriette, c'est vrai que certaines fois on prefère les choses simples.
J'espère alors que maintenant tout se passe bien pour toi.
A bientot!
Enrico

gh ha detto...

Ho! Misère! l'équipe de France!!! Merci quand même!
Bye.

Lefrancbuveur ha detto...

De rien, désolé.

Flo Bretzel ha detto...

J'aime bien ces croques à l'italienne!

Lefrancbuveur ha detto...

Merci Flo!

Il cinefilante ha detto...

Appena la stagione lo permetterà li farò anch'io.. intanto me li annoto! un'idea veramente ottima anche se al pain carrè credo che preferirò qualcosa di più corposo....

Lefrancbuveur ha detto...

@Cinefilante: grazie! Poi sono stato da quella videoteca che mi hai segnalato a via Monserrato :)