Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

17 settembre 2007

Viva il bio!

Ieri, come ormai (per me) è consuetudine, sono stato al SANA di Bologna, il salone del biologico e del naturale. Non ho potuto visitarlo quasi per niente perchè ero lì per lavoro, ma venendoci da tanti anni posso dare un giudizio sulla Fiera in generale.
Questa Fiera è veramente piacevole da visitare, sia per la parte collegata all’alimentazione (i prodotti agroalimentari sono molto interessanti sia dal punto di vista gustativo che dell’ “originalità”) che per il settore no-food.
In particolare la Fiera presenta un’interessantissima sezione sull’eco-tessile (in special modo amo le camicie in canapa biologica, che sono veramente di un tessuto inimitabile).
La parte che riguarda i cosmetici e il wellness interessa poi moltissimo il pubblico femminile e quindi invito vivamente le blogger che non conoscono questa fiera ad andarci di corsa l’anno prossimo!
Tra i prodotti che compro sempre quando vado al SANA (ma anche in vari mercatini bio qui a Roma) sono i formaggi dell’azienda Parco produce, localizzata vicino l’Aquila, che tra l’altro fa un’inimitabile ricottina al fumo di ginepro, che è stata anche ricordata recentemente da altri blogger di cui al momento sinceramente non ricordo il nome (chiedo venia!).
L’azienda ha anche, mi dicono, un ottimo agriturismo dove si può anche pranzare la domenica e che andrò presto a sperimentare…
In ultimo, siccome il SANA ha da poco aperto un blog, da blogger e rivolgendomi a bloggers, non potevo non segnalarlo!

19 commenti:

Viviana ha detto...

le camicie di canapa biologica? non le avevo mai sentite... ma è un tessuto morbido??

Marika ha detto...

La ricottina al fumo di ginepro ... un sogno per me!
Ma perché sono sempre l'ultima a sapere le cose! COmunque: che zona vicino l'Aquila? Mio padre vive lì e magari approfitto per fare una capatina.
CIao MArika

Marika ha detto...

Come non detto, ho fatto una capatina sul sito! Grazie della dritta, poi, va da sè che quando faccio i ravioli di ricoota affumicata te li passo ;)

lefrancbuveur ha detto...

per viviana: sono simili al lino, di un tessuto che isola dal caldo e dal freddo

per marika: grazie! sto per organizzare a breve una gita a quell'agriturismo con i miei amici. se ti vuoi aggregare, con chi vuoi, fammi sapere!

lefrancbuveur ha detto...

per marika: dimenticavo di dirti che la ricottina non è della consistenza tipica della ricotta ma è più duretta, più genere ricotta salata. non so quindi se può andar bene per i ravioli. semmai forse si può usare grattugiata sulla pasta

anna ha detto...

Molto interessante, bene sapere dove c'è un ottimo agriturismo! Se la ricotta di cui parli si avvicina a quella salata, mi ispira molto...sta bene sulla pasta, tipo quella alla Norma...

lefrancbuveur ha detto...

però quella non è salata ma piuttosto aromatica, su quale pasta potrebbe andare? (beh, dovresti assaggiarla per giudicare)
comunque ideerò un abbinamento, mumble, mumble

il maiale ubriaco ha detto...

e dici bene nel titolo al post "Viva il Bio" !!!

Remo

Flo Bretzel ha detto...

Pour le bio, je dois avouer qu'à Munich, je suis plutôt bien lotie, mieux qu'à Paris.

lefrancbuveur ha detto...

Oui Flo, je sais que le bio est très repandu en Allemagne!
Est ce qu'il y a de la bière bio à l'Ocktober Fest?

Marika ha detto...

Scusa se mi impiccio, ma ho fatto caso al tuo commento sul blog di Viviana:
il tonno fresco (e buonissimo) lo trovi ai mercati generali il sabato mattina. Se vai dopo le 10.00 troverai prezzi stracciati perché devono spicciarsi a dare via ciò che hanno, quindi non sempre trovi tutto.
Ae vai presto come me (alle 8.00) troverai tonno freschissimo a prezzi comunque irrisori. Io ci preparo delle conserve ... lo so è da folli!
I Pistacchi di bronte da Castroni. Costicchiano ma sono squisiti. Altrimenti puoi comprare una confezione di pistacchi non salati, ma non è la stessa cosa!
Ciao
Marika

Marika ha detto...

P.S. Per la gita io e mio marito ci prenotiamo!
P.P.S Per i ravioli va benissimo, tanto non va da sola nel ripieno!
Marika

giulia ha detto...

Ciao, ho fatto un giro sul tuo blog, veramente molto interessante!!! Il mare poi... una delle mie più grandi passioni!!!
Tornerò a curiosare e tu torna nel mio blog ogni volta che ti va!

lefrancbuveur ha detto...

per marika: grazie!
2 domande: ma i merc. generali sono quelli a guidonia?
bisogna acquistare grossi quantitativi?
ok ti faccio sapere per la gita!

per giulia: Grazie! ho visto il tuo ed è molto bello, ti linkerò al mio. posterò presto altro sul mare, su questo non c'è dubbio!

Claire ha detto...

Hey! merci beaucoup!
C'est vraiment très gentil!
Je découvre ton site aussi, avec une si grande curiosité qu'elle me fait dire que je vais certainement passer plus de temps sur ton site aujourd'hui que sur les dossiers à terminer ;)
J'aime beaucoup!!
Et je partage ton amour pour la "cucina del mare", ce qui m'invite à te mettre directement dans mes favoris!!!
Bravo!!
A très vite!

lefrancbuveur ha detto...

Merci Claire! je trouve moi aussi ton site très beau et en effet, comme tu peux le voir, je l'ai mis entre mes favoris!
comme je disais meme à d'autres bloggers, j'aime beaucoup la mer et bientot vous trouverez plein de plats et de choses qui parlent de la mer!
à très bientot!

Marika ha detto...

Beh, l'uscita è sulla strada per quell'orribile centro commericale (vade retro satana ...), Lunghezza. Ora io sono dei CAstelli e faccio fatica a destreggiarmi tra raccordi e tangenziali ma credo che non sia lontano da Guidonia.
Vai tranquillo per i quantitativi, il sabato è aperto al dettaglio!
Ciao
MArika

Viviana ha detto...

ecco fatto.... voglio venire pure io a comprare il pesce in quel mercatoooooo!!! ah ah ah!!! il mio rifornitore nonchè supermercato che più detesto è carissimoooooooo!!! Sono contenta che grazie a Marika adesso abbia sta dritta qui per il pesce!! :D
baciii

lefrancbuveur ha detto...

grazie marika!
per viviana: peccato che tu sia un pò lontanuccia da quel mercato...