Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

23 marzo 2013

Coscette di pollo alla Maplemoon

 
La cucina con la birra (o à la bière come dicono i francesi) me gusta molto. E’ una scusa per bere insieme ai piatti della buona birra e poi mi piace perché conferisce veramente un buon sapore ed aroma alle pietanze.
Mi è capitato di recente di assaggiare un’ottima birra di Manchester, la Holt Maplemoon, una Ale ad alta fermentazione dal colore oro, con aggiunta di sciroppo d’acero. Una birra tendenzialmente dolce, ma non troppo e molto piacevole.
Nel sito mondobirra.org ho trovato una ricettina che secondo me poteva star bene con questa birra e l’ho quindi provata con successo.
L’ingrediente principale di questa ricetta è il classico pollo (in particolare delle coscette) che con la birra si abbina molto bene. Niente di innovativo (e chisseneimporta!) ma la bontà, vi assicuro, è garantita.

Ecco la ricetta:

Ingredienti:
(per 8 persone)


Per la marinata:
tre bicchieri* di Holt Maplemoon (o una Ale scura), una decina di bacche di ginepro, tre foglie di alloro, sale, pepe. 

Per il pollo:
8 cosce di pollo, 2 cipolle, una noce di burro, 3 cucchiai di olio.

*Mi raccomando di non superare le dosi di birra altrimenti il piatto può diventare troppo amaro!

Preparare una marinata con la birra, le bacche di ginepro schiacciate, l'alloro spezzettato, il sale e il pepe e immergervi le cosce di pollo. Lasciarle marinare per qualche ora. In un tegame abbastanza grande per contenere tutte le coscette, rosolare in olio e burro la cipolla tritata finemente; sgocciolare il pollo e metterlo nel tegame; dorarlo da tutte le parti, salarlo leggermente e aggiungere un poco alla volta la marinata fino a ultimare la cottura. Servire il pollo caldo, coperto con il sugo di cottura e berci insieme la stessa birra utilizzata per la cottura!

Nota di degustazione: un piatto molto interessante con l’alloro che, oltre alla birra, dà alla preparazione un tocco di magia in più. Ragazzi, l’alloro non va sottovalutato e devo ricordarmi di utilizzarlo più spesso!
Le cipolle poi che si riducono a crema contribuiscono ad addensare la deliziosa salsina che si viene a formare.
Avete già l’acquolina in bocca.... dite la verità! ;-)
 

8 commenti:

Alem ha detto...

io ho appena pubblicato i petti di pollo alla tequila :D
coincidenze :D

Chiara Giglio ha detto...

meglio un piatto sicuro che innovativo, evviva il pollo alla birra ! Buona domenica....

Lefrancbuveur ha detto...

@Alem: ;)facciamo uno scambio :)

Lefrancbuveur ha detto...

@Chiara: sante parole ;)

daniela64 ha detto...

Hai descritto cosi' bene la ricetta che sento il desiderio di provarla al piu' presto. Complimenti Enrico. Buon pomeriggio Daniela.

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie mille, Daniela.

Gracianne ha detto...

Tiens je ne la connaissais pas cette biere. Ils en ont tellement, il faut dire.
Je suis comme toi, j'aime beaucoup cuisiner a la biere, le resultata est souvent delicieux.

Lefrancbuveur ha detto...

@Gracianne: il y en a vachement beaucoup ;))