Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

29 gennaio 2013

Lo spaghetto con crema di aglio e alici di Luotto


Forse saprete che una materia prima che adoro è l’aglio e saprete anche che uno chef che stimo e che mi è anche molto simpatico è Andy Luotto. Ho “unito” le due cose ed “ottenuto” una ricetta di Andy Luotto (tratta dal libro “Faccia da chef”) a base di crema di aglio, davvero originale e buonissima.
E non temete il tanto vituperato aglio perché se eseguirete per bene la sua ricetta questo ingrediente contribuirà al piatto per la sua parte più dolce e piacevole e non per quella più incisiva e anti-sociale… ;)
Lo dice anche Luotto nel suo libro. Se non dite ai commensali che in questo piatto c’è l’aglio, non se ne accorgeranno nemmeno. A chi l’ho fatto assaggiare sentiva piuttosto in prevalenza il sapore delle acciughe…



Ecco la ricetta (da me leggermente cambiata):

Spaghetti con crema di aglio e alici

Ingredienti per 4 persone:

380 g di spaghetti
15/20 spicchi d’aglio
10 acciughe
3 pomodori San Marzano (non in stagione vanno bene dei pelati in scatola)
Pangrattato
Origano (quello che ho utilizzato questa volta, profumatissimo, l’ho comprato in Grecia)
Peperoncino
Prezzemolo
Olio extravergine
Sale

Sbucciare l’aglio, tagliare a metà e togliere l’anima. Sbollentarlo 4 volte da acqua fredda a bollente. Frullate l’aglio insieme alle alici, 6 cucchiai di olio e mezzo bicchiere di acqua di cottura.
Tostare a parte 4 cucchiai di pangrattato con un po’ di origano. Sbollentare 3 pomodori San Marzano, poi pelare, togliere i semi e tagliare a cubetti (non in stagione tagliare a cubetti i pelati).
Mettere un po’ di crema in padella e far cuocere brevemente i pomodori insieme a del peperoncino; rovesciare sopra gli spaghetti al dente con poca acqua di cottura e poi unire il resto della crema. Mantecare, aggiungendo prezzemolo tritato. Guarnire con il pangrattato tostato.

Il pangrattato dà quel tocco di croccante (e di profumato, ricordate che è tostato insieme all’origano!) che si adatta a meraviglia agli altri ingredienti mediterranei del piatto.
Grande Andy!!!

15 commenti:

sississima ha detto...

un primo piatto davvero appetitoso, un abbraccio SILVIA

Manuela e Silvia ha detto...

Per chi ama i sapori forti, questi spaghetti sono il massimo!
un bacione

Gracianne ha detto...

Interessante cette recette. Effectivement, si tu les fais bouillir ainsi plusieurs fois, tes gousses d'ail perdent leur agressivite.

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Silvia!

Lefrancbuveur ha detto...

@M&S: i sapori forti non ci sono, l'aglio è sbollentato ben 4 volte, come potete leggere ;)

Lefrancbuveur ha detto...

@Gracianne: exactement!

Paprika&Paprika ha detto...

Che bontò!!! Mi piace l'aglio!
Proverò questa ricetta nel weekend!

Lefrancbuveur ha detto...

@Paprika: poi fammi sapere.

daniela64 ha detto...

Pensa che proprio oggi ho letto una ricetta con crema d'aglio e cipolla, questi pasta dev'essere squisita, segno la ricetta. Buona serata Daniela.

Lefrancbuveur ha detto...

@Daniela: crema d'aglio e cipolla? beh, anche quella deve essere non male :)

Serena ha detto...

Se giuri che l'aglio non si sente... nemmeno in fase digestiva...

Lefrancbuveur ha detto...

@Serena: LO GIURO ;))

marifra79 ha detto...

Hai già giurato che l'aglio non si sente, quindi è ottima:-) Un abbraccio e buon fine settimana

Lefrancbuveur ha detto...

@Marifra: rigiuro!! ;))

Lefrancbuveur ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.