Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

3 giugno 2012

Uno spaghettone davvero non male


La ricetta di oggi è cominciata come semplice esperimento, ma si è rivelata una bellissima e piacevole sorpresa.
Ho messo insieme degli ingredienti che stanno molto bene nei piatti di mare come i capperi, la bottarga di muggine, il limone. Ho poi apportato delle piccole modifiche, come l’utilizzo del lime al posto del limone e l’aggiunta del burro per dare maggiore cremosità.
Ne è venuto fuori uno spaghetto interessantissimo, profumato, aromatico e dal sapore del mare.
Piccole annotazioni (anche per chi non conosce bene alcuni ingredienti della ricetta):  
  • il lime sulla pasta non lo avevo mai assaggiato e ci sta proprio bene, soprattutto in abbinamento agli altri ingredienti;
  • la bottarga di muggine (ovviamente NON QUELLA IN POLVERE) di Cabras (luogo vicino ad Oristano) costa un po’ (ho fatto quasi un’indagine di mercato sul suo prezzo che oscilla tra i 12 ed i 15 euro l’etto) ma è davvero meritevole di essere definita “l’oro di Cabras”;
  • ho utilizzato non degli spaghetti ma degli spaghettoni che reggono meglio il condimento e danno decisamente più soddisfazione, essendo più “robusti”.
Ma passiamo alla descrizione della ricetta:
In una padella mettere una manciata di capperi insieme a del burro intero. Aggiungere della buccia di lime grattugiata e poco olio extravergine.
Mettere intanto a cuocere degli spaghettoni di media/ottima qualità e scolarli un paio di minuti prima del tempo di cottura. Far finire la cottura nella padella aggiungendo due-tre cucchiai di acqua di cottura. Il burro in questo modo si scioglierà e l’emulsione burro-olio-acqua di cottura creerà una cremina deliziosa. Spegnere il fuoco ed aggiungere poco succo di lime ed una generosissima dose di bottarga di muggine grattugiata. Mantecare bene e servire questo delizioso piatto guarnendo con delle scaglie di bottarga; un piatto che ha sorpreso me (pensavo fosse meno buono, sinceramente) ed i miei ospiti.

La mia pasta con sfondo "bucolico"
Possibili varianti (ma il piatto diventa tutt’altra cosa): al posto del lime il limone e della bottarga la colatura di alici.
Adoro queste ricette semplici ma ottime!

24 commenti:

Cucina con Federica ha detto...

a volte dagli esperimenti nascono le migliori ricette!! questa è davvero golosa! Anch'io spesso sperimento, apro il frigo, vedo quello che ho ed improvviso... e vengono fuori dei bei piattini! :-) passa a vedermi se vuoi :-)
buona domenica

Claudia ha detto...

E' interessante si!! poi noi adoriamo bottarga e capperi.. mai pensato di unirli!!! buona domenica!

Lefrancbuveur ha detto...

@Fede: conosco le tue buone ricette ;)

@Claudia: grazie e buona domenica anche a te!

Chiara Giglio ha detto...

mi sembra gustosa e veloce, da farsi! Buona domenica sera e buona settimana nuova...

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! amiamo la pasta con la bottarga, alla prossima proveremo certamente l'aggiunta di lime e capperi allora...dalla foto son spettacolari questi spaghetti :)
baci baci

Lefrancbuveur ha detto...

@Chiara, Manuela e Silvia: grazie a voi tutte!

Luca ha detto...

Enrico complimenti! Il piatto è davvero invitante, lo proverò appena possibile. Ciao Luca

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie mille, Luca, e poi fammi sapere che ne pensi :)

Gracianne ha detto...

Tres interessante ta recette Enrico. Je n'ai plus de poutargue, on n'en trouve pas facilement ici, mais la prochaine fois, j'essaie.

Lefrancbuveur ha detto...

@Gracianne: ...et fais-moi savoir :)

Serena ha detto...

Sai che non ho mai avuto il coraggio di sperimentare la cottura "risottata" della pasta? Eppure credo che debba rendere magnificamente...

Lefrancbuveur ha detto...

@Serena: però in questo caso si fa finire la cottura in padella solo per un paio di minuti (o anche meno). Salutoni!

stomondoequellaltro ha detto...

Che ricetta! Complimenti...

Lefrancbuveur ha detto...

@stomondo... : grazie!

Daniela ha detto...

Hai realizzato una pasta con degli ingredienti che io apprezzo molto, segno subito la ricetta. Buona serata Daniela.

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Daniela!

Günther ha detto...

devo dire che il lime sulla pasta non l'ho provato nemmeno io, mi incuriosisce, con quella bella bottarga lì rende l'abbinamento più facile

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie, Gunther :)

Yrma ha detto...

Hmmm la bottarga!!!!L'ho mangiata l'ultima volta in Sicilia, a Trapani..un'estasi (che te lo dico a fare) Qui non mi son mai fidata a prenderla però..che voglia mi hai fatto venire!!!!Dato che passerò 10 giorni in Campania mi sa che mi lancio nell'acquisto lì;-) I tuoi spaghetti sono proprio una sinfonia d gusti...mi cimenterò senza dubbio se riesco nella mia impresa:-D un bacio!!

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Yrma! Visto che scendi verso sud, una piccola sosta a Roma come la vedi? ;)

Federica Simoni ha detto...

un piatto stupendo!!complimenti!!!buona settimana!

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Federica!

Stefania ha detto...

yummmm! E com'è che questi mi erano sfuggiti? Adoro la bottarga! Li metto subito nei preferiti :)

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Stefania!