Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

11 marzo 2012

Variazioni di scagliuozz’


Durante i giorni in cui a Roma ha fatto molto freddo è stato d’obbligo preparare della buona polenta, cucinata in modo classico e con i classici condimenti.
Gli avanzi della polenta non conditi non potevano però rimanere inutilizzati ed allora un modo interessante di riutilizzarli era farne degli scagliuozz’.
Gli scagliuozz’ sono uno dei tanti street food che si mangiano a Napoli ed in Campania. Si tratta in pratica di triangoli di polenta fritta che mangio sempre volentieri quando torno a Napoli o ad Ischia.
Stavolta però ho preparato gli scagliuozz’ in tre modi diversi: 1) semplicemente fritti, 2) passati nell’uovo e poi fritti e 3) passati nell’uovo e nel pangrattato e poi fritti.
In tutti e tre i modi sono risultati ottimi, anche se ovviamente negli ultimi due casi gli scagliuozz’ erano più pesanti.
Con l’uovo avanzato, come sempre, ci ho preparato una gustosa frittatina per arrivare così a quattro diverse preparazioni nello stesso piatto...

ps a voi di saper distinguere quali sono nella foto le varie versioni :-)

15 commenti:

Chiara ha detto...

ho della polenta avanzata , grazie per l'idea! Ho fatto il restyling del blog e ho combinato un pasticcio, ho perso tutti gli amici (750) che avevo con google friend connect...RMi farebbe piacere se tornassi ad iscriverti, mi dispiacerebbe perdere il tuo contatto..Grazie! buona settimana..

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Chiara, ma io non mi ero mai iscritto perchè di solito non lo faccio con nessuno. Sono abbastanza incapace a farlo :-)

Claudia ha detto...

saranno 2 anni che non ne faccio nè mangio.. uff.. che voglia vedendo cosa ne hai fatto tu.. baci e buon lunedì!:-)

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Claudia, anche a te :)

Gracianne ha detto...

Bon, je reconnais ceux qui sont simplement frits a droite, et l'ommelette a gauche de l'assiette, par contre impossible de distinguer les deux autres sortes. Je donne ma langue au chat.

Lefrancbuveur ha detto...

@Gracianne ;-))

Gabriela ha detto...

E gli piatti peruviani? Spero che possi raccontarci quell'avventura culinaria.

Yrma ha detto...

Allora vediamo....gli scagnuzielli (io li conosco con questo nome!!sono a destra, quelli passati nell'uovo a sinistra e al centro quelli passati nell'uovo e nel pagrattato??????Ci ho provato :-)))Ad ogni modo amo alla follia questo piatto e ..ogni tanto un frittolino ci sta bene!P.S sono appena tornata da Napoli dove ho fatto indigestione di babà, sfogliatelle, panzarotti e zeppole!!!!Quando ce vò ce vò...Per fortuna vado a correre tutti i giorni!!!!! Buona giornata!!

Lefrancbuveur ha detto...

@Yrma: non del tutto corretto ;-)
dove hai preso a Napoli quel ben di Dio?

@Gabriela: ho rimandato ma ci vado in settimana e ti farò sapere :)

Daniela ha detto...

E brava Enrico con gli avanzi sei riuscito a creare delle chicche sfiziose. Ciao Daniela.

Lefrancbuveur ha detto...

@Daniela: e bravo...non brava :)
comunque grazie ;-))

marifra79 ha detto...

Direi favolosi in tutti e tre i modi:))) Un abbraccio!!

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie mille, Marifra!

Paprika&Paprika ha detto...

Niente male questo scagliuozz!!!

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie mille! ;)