Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

5 ottobre 2010

S.P.Q.R…

Il titolo del post di oggi non si riferisce certo al significato dell’acronimo citato da Bossi nei giorni scorsi, ma ad una mia personalissima “interpretazione” di questa sigla.
In questo caso S.P.Q.R. vuol significare “Sono Poche Quattro Ricott(in)e”! Perché? Perché di queste ricottine che vedete nella foto ne mangerei davvero un numero enorme.
Le ho scoperte anni fa, acquistandole on-line su un sito internet che vendeva prodotti tipici e da allora non ne ho (quasi) più fatto a meno.
Si tratta di ricottine affumicate al fumo di ginepro dell’azienda abruzzese “Parco Produce” di Anversa degli Abruzzi.
.

E’ un prodotto davvero memorabile, ottenuto dal siero di latte delle pecore di razza Sopravvissana (a rischio di estinzione), dal sapore abbastanza consistente, burroso e di affumicato che ha ottenuto numerosi riconoscimenti, come si legge nel sito internet del produttore.
Io preferisco mangiarla al naturale, così, senza nessun’altra aggiunta per apprezzare la sua bontà in purezza (lo ritengo quasi un formaggio da meditazione).
.
Ma viene suggerito dal produttore anche di utilizzarla in primi piatti o in gustosi antipasti, come alternativa al burro aromatizzato.
L’azienda produttrice inoltre, che produce mille altri saporiti formaggi, sta mettendo in atto un progetto che consente di adottare delle pecore: un'iniziativa che permette di ricevere fino a casa ottimi prodotti biologici e di salvaguardare nello stesso tempo la pastorizia e l’agricoltura montana nelle aree protette.
Un motivo in più per gustare questi fantastici formaggi!

20 commenti:

Gio ha detto...

ottimo suggerimento e chi se le fa scappare! grazie mille!
ps: il link porta a parcoproduce.it e non .com (ci sono risalito da google) cmq grazie!

Kitty's Kitchen ha detto...

mmmh! Sembra speciale...
Sicuramente quattro troppo poche! :)

@nn@m@ri@ ha detto...

"formaggio da meditazione" è eccezionale!!! non l'avevo mai sentito dire ma rende perfettamente l'idea!! sei troppo forte, complimenti! ma io sono un po'...e non ho capito dove si possono comprare. ho cliccato su parco produce ma non si parla di caciottine. mi spieghi, per favore? Vado spesso in Abruzzo e mi piacerebbe provare. Grazie!

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie Gio, ho corretto, scusa l'imprecisione.

@Elisa: ;)

@Annamaria: Grazie anche a te! Ora ho corretto l'indirizzo che avevo scritto non correttamente; sul link parcoproduce.com alla sezione prodotti puoi trovare la descrizione degli stessi e penso si possano acquistare anche online :)

JAJO ha detto...

S.P.Q.R. = Se Po' Quasi Rosica' a vede' 'ste ricottine !!! hahahahaha
Ti farei volentieri compagnia: intanto prendo appunti da questo interessantisssssimo post (e mi sa che ordino anche io :-D)
Ciaooo

Lefrancbuveur ha detto...

Bravo Jajo :)) e poi mi farai sapere che ne pensi.
A presto, spero!
E.

Gracianne ha detto...

Aaah, fume au genievre, ca doit etre delicat au possible.
Ca me plairait pas mal d'adopter une chevre :)

Lefrancbuveur ha detto...

Oui, bien sur Gracianne. On adopte un brebis, mais pas de problème. Moi aussi, je me trompe souvent avec chevres et brebis ;)

Daniela ha detto...

Sono certa che queste ricottine sono qualcosa di speciale, grazie per la dritta. Buon week end Daniela.

Lefrancbuveur ha detto...

E' proprio così, Daniela. Buon weekend anche a te!

manuela e silvia ha detto...

Ciao Enrico! ma queste ricottine devono essere davvero fenomenali così insaporite! peccato non potersele andare a prendere..ma ne saremmo ghiottissime pure noi!!
graze dell'info comunque!
baci baci

Lefrancbuveur ha detto...

@M&S: potete comunque anche acquistarle on-line.
Buon weekend.
E.

Chiara ha detto...

adoro la ricotta, un tempo la facevo io andando a comperare il latte di capra dal pastore....Però trovarla pronta puà avere i suoi vantaggi, mi segno il link, grazie e buona serata...

Lefrancbuveur ha detto...

Che brava Chiara, buona serata anche a te!

gabriella ha detto...

Je n'aurai pas eu l'idée de commander
des fromages sur internet ! Bon, mais
les Abbruzes ne sont pas éloignées de
Rome.
Mais pour de la ricotta fumée au genièvre, cela valait la peine.
Bonne semain.

Lefrancbuveur ha detto...

Merci Gabriella,
En effet dans une escapade du dimanche, on peut y aller directement et l'acheter directement sur place. La région et les environs sont très beaux!
ciao
Enrico

marcella candido cianchetti ha detto...

mi piace!!!! buona giornata

Lefrancbuveur ha detto...

Anche a te, Marcella!

Maurizio La Rocca ha detto...

...peccato solo non poter sentire il profumo del ginepro... :-)

Ciao!
Maurizio

Lefrancbuveur ha detto...

Proprio vero, Maurizio :)
A presto.

Enrico

Ps ti ho risposto alla mail