Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

5 settembre 2010

Stessa spiaggia, stesso mare

Anche quest’estate sono stato ad Ischia dove, quando non voglio troppo allontanarmi dal mio albergo, vado al mare solitamente al “Bagno Ricciulillo”.
Il bagno Ricciulillo si trova ad Ischia Porto e non è uno stabilimento balneare molto spazioso, ma l’ambiente è simpatico, il mare è discreto ed è un posto dove trovo svariati parenti ed amici.
In questo stabilimento c’è anche un bistrot-ristorante dove poter mangiare uno spuntino a pranzo.
Adoro la cucina degli stabilimenti balneari, quasi sempre ottima, piena di gustosissime e profumatissime materie prime locali, con quel tocco, quella sfumatura, quel quid qualitativo, quel savoir-faire in più rispetto a qualsiasi altro ristorante che offre piatti a base di pesce.
Ebbene, questo ristorante-bistrot è proprio l’emblema del ristorante SUL mare, con simpatiche ragazze che servono ai tavoli manicaretti a base di pesce che solo la cucina isolana sa regalare, grazie anche all’unicità dei prodotti locali utilizzati, come i pomodorini prodotti nelle minerali e vulcaniche terre ischitane, pieni sole e di dolcezza.
Durante la mia permanenza ad Ischia, ho mangiato qualche volta in questo stabilimento per me “familiare”. Segnalo in particolare un superlativo spaghetto ai frutti di mare
.
o una croccante e digeribilissima frittura di pesce, servita con una deliziosa salsina rosa e naturalmente con un po’ di limone, prodotto tipico della vicina Procida.
.
Ma i piatti offerti sono davvero tanti e tutti buonissimi. Per maggiori dettagli, date un’occhiata qui.
Dopo una fritturina leggera, un paio di ore per digerire e poi…ancora un tuffo nel mare blu (o dove il mare è più blu…).

18 commenti:

Anna Righeblu ha detto...

Che voglia di mare!!!
Le foto sono molto eloquenti... spaghetto superlativo, e gustosa fritturina di calamari!
Ottima scelta. Ora vado a vedere il resto...

Lefrancbuveur ha detto...

@Anna: grazie, ti invito ad andarci quanto prima ;-)

Max ha detto...

Stessa spiaggia, stesso mare è spesso una scelta premiante.

Lefrancbuveur ha detto...

@Max: verissimo!

Federica ha detto...

splendidi posti e piatti superlativi..merita proprio di andarci!
Ciao!!

Onde99 ha detto...

Ischia non mi è proprio di strada, ma almeno mi hai fatto sognare :-)

Lefrancbuveur ha detto...

@Fede: yesssss

Lefrancbuveur ha detto...

@Onde 99: grazie della visita sul blog; sono contento che ti sia piaciuto il post e poi..., magari non subito, ad Ischia ci andrai :)

Gracianne ha detto...

Ah les restaurants de bord de mer en Italie, quelle nostalgie tu fais naitre Enrico!

Lefrancbuveur ha detto...

@Gracianne: effectivement, ils sont à ne pas manquer!

Daniela ha detto...

Luoghi incantevoli, ottima cucina, meglio di cosi'...
Ciao Daniela.

Lefrancbuveur ha detto...

@Daniela: avere di meglio è difficile :)

luigiirace ha detto...

Sono un amico dei proprietari, oltre ad essere colui che ha realizzato il website e le fotografie che sono sullo stesso. Non c'è cosa più bella che leggere la vostra opinione su di un posto che ... mi ha preso per la gola !

Luigi Irace

Milena ha detto...

Buon cibo e mare blu: non si può chiedere di meglio :)

Marilì di GustoShop ha detto...

Adoro Ischia e ancor più Procida, sono posti un po' stregati, dove si respira un'atmosfera particolare. E poi un gran bel mangiare, quella fritturina mi ha fatto venire un languorino...Bentornato nella torrida Roma !

Lefrancbuveur ha detto...

@Luigi Irace: è stato per me un piacere avere un riscontro da voi :)

@Milena: come ho detto anche ad altri, è proprio vero!


@Marilì: grazie! è vero, anche Procida ha il suo fascino :)

chez munì ha detto...

onestamente l'italia è un paese fortunato, naturalmente fortunato.
dalla costiera malfitana al salento alla sicilia con le sue isole e la sardgna e poi l'elba e poi e poi..
se riuscissimo ad averne più rispetto come quando andando in altri paesi facciamo, renderemmo i nostri luoghi più incantevoli..

accompagnati inoltre dal una tradizione culinaria indiabile..

non ci sono guide che riescano ad essere così passionali come i nostri "diari di viaggio" on line.

meraviglioso post enrico..

attendiamo gli altri con ansia :)

valentina - una pittrice ai fornelli
http://chez-munita.blogspot.com/

Lefrancbuveur ha detto...

Grazie molte Valentina! bellissimo il nome del tuo blog, tra l'altro :))