Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

4 luglio 2009

Gironzolando per l’isola verde

Avevo un debito con voi: farvi un resoconto della mia vacanza ad Ischia. Ecco allora che mi appresto a farlo :)
Innanzitutto va premesso che conosco molto bene Ischia, ma ci torno sempre con piacere sia perché è molto bella, sia perché ad essa sono legato da innumerevoli e piacevoli ricordi d’infanzia.
Questa volta però sono stato in una zona, S.Angelo d’Ischia, dove normalmente non vado e quindi per me è stato quasi come visitare un’altra isola. Oltretutto alloggiando in uno splendido residence sul mare…
(la piazzetta di S.Angelo d'Ischia)
Nonostante il tempo non sia stato bellissimo, abbiamo potuto comunque godere, in questa isola incredibilmente verde, di buon sole, ottimo mare, splendide piscine termali e naturalmente buona cucina.
La cucina ischitana è davvero speciale. In qualunque posto sia stato a mangiare, ogni piatto, anche il più semplice, aveva dei profumi e dei sapori unici e inimitabili. Le cozze, ad esempio: non ne ho mai assaggiate di cosi buone. Sarà il modo di cucinarle, la qualità della materia prima o entrambe le cose?
Profumi inimitabili che si percepivano anche nelle semplici insalate di pomodori, perché dovete sapere che i pomodori che si trovano ad Ischia hanno un sapore difficilmente “reperibile” in altri luoghi. Per non parlare del profumatissimo basilico: era presente ovunque, in ogni piatto della tradizione campana che ho assaggiato (come l’ottima parmigiana di melanzane o di zucchine). Non potevo non comprare e portare con me una certa quantità di foglioline (o fogliolone perché erano molto grandi), il cui successivo utilizzo “romano” è una sorpresa che verrà svelata in uno dei prossimi post…
Ad Ischia si mangia molto bene in numerosi ristoranti che conosco da tempo, ma questa volta a orientarmi nella scelta dei ristoranti c’era anche una guidina “fresca di stampa” di un’amica blogger che è risultata molto utile per scoprire alcuni locali. Uno su tutti, il Bracconiere (Via Falanga, Serrara Fontana, Tel. 081 999436). Per arrivarci ci si perde quasi tra strade di autentica montagna, quasi sterrate, con pendenze al 35%, alle pendici del monte che è presente sull’isola, l’Epomeo. Dimenticate, quando entrate in questo ristorante, di mangiare piatti di mare: qui si degusta il coniglio all’ischitana, molto diffuso nell’isola, ma anche il pollo, il cinghiale o si “divorano” grigliate miste di carne, tutti piatti da accompagnare con un buon vino rosso “Per’è Palumm’” (vitigno Piedirosso). Quanto ai primi piatti, le specialità sono le pappardelle al cinghiale, al ragù di coniglio (nella foto)


o “alla pecorara”. Ma, come segnalato nella guida, gli antipasti sono davvero mitici: “to remember” una frittata di zucchine, cipolle e rucola (Nadia ma tu per caso hai la ricetta “precisa”?)
Sempre nella guida era segnalato un posto che io già conoscevo e la cui qualità della pizza è veramente da segnalare: “il Capriccio” del Bar Calise a Casamicciola. Una pizza semplice, economicissima (3,5-4 € per una marinara o una margherita), digeribilissima, buonissima; il tutto (volendo) con vista sui pizzaioli che la preparano, oltre che sul porticciolo di Casamicciola.

Per i dolci segnalo, oltre al Bar Calise (mitici i suoi cornetti), anche le ottime torte del bar/pasticceria nella piazzetta di S.Angelo (Il pescatore, Tel. 081 999206).
.
Della bella vacanzina ad Ischia non posso infine non ricordare la serata carina passata insieme a due (lei e lui) blogger romani, ai loro coniugi e ad altre simpatiche persone, con accoglienza veramente perfetta da parte di chi “giocava in casa”…:-)
Grazie ancora!

24 commenti:

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

Pur essendo Campana ad Ischia ci sono stata solo una notte, ormeggiata alla banchina del porto di S.Angelo...
è tanto tempo che mi piacerebbe andarci di nuovo, ora mi hai fatto venire proprio il rimpianto di non averlo fatto ancora!

Max ha detto...

Un paradiso!

antonietta ha detto...

Ischia,uno dei posti che devo vedere prima di morire...

lefrancbuveur ha detto...

@Valeria: con la tua barchetta ci andrai di sicuro :)

@Max: in effetti ;)

@Antonietta: eh, addirittura. Però merita. Un salutone!

Luca and Sabrina ha detto...

Di Ischia ce ne siamo innamorati anche noi, ci siamo stati la scorsa estate e al solo pensiero di tornarci ci illuminiamo! Quella pizza è irresistibile, ci sta facendo l'occhiolino, come resistere?
Siamo curiosi di sapere cosa preparerai con tutto quel basilico!
Buona domenica da Sabrina&Luca

fedeccino ha detto...

quella pizza mi sta chiamando.

lefrancbuveur ha detto...

@L&S:Grazie! La pizza era veramente buona: a me piace quella più semplice possibile, come la marinara nella foto.

@Fede: vedo che la pizza attira molti di voi :)....giustamente

Canotte ha detto...

Bonjour,
Comme je regrette de ne pas connaître cette belle langue italienne qui se parle comme une musique.
Bien sûr que tu peux relier mon blog au tien, je t'en remercie. J'aime tes photos et ta présentation simple élégante et sobre.
Je te souhaite de passer un bel été, merci encore pour ta gentillesse.

lefrancbuveur ha detto...

Merci Canotte,
Je vais venir très souvent visiter ton blog. A bientot!
Enrico

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Bene bene enrico prendo nota di tutti i "buoni" suggerimenti per quando deciderò di tornaci... In effetti è passato molto tempo dall'ultima volta e mi hai fatto venire una gran voglia di tornarci!

Precisina ha detto...

;-) a buon rendere caro Enrico e salutini al fratellino! N

Precisina ha detto...

Uuppss, dimenticavo la frittata.. ci sono rimasta secca anch'io all'assaggio, ma come spesso succede, guardi lo chef con occhi sognanti, c'hai pure il boccone ancora in bocca... senti, ma come la prepari questa qui?
Ah bè, uova, cipolle zucchine e rucola! Ma vaff.... :-)
Vedrò d'indagare più a fondo ;-)
N

JAJO ha detto...

Ciao Enrico, è stato un piacere mangiare, bere, chiacchierare e passeggiare con te e tuo fratello (oltre che, ovviamente, con la mia "sorellina acquisita" ed i suoi cari).
Di Ischia non dico nulla (solo che io e Claudia abbiamo scattato quasi 1400 fotografie: e già c'eravamo stati un anno e mezzo fa :-D).
Ora mi aspetta un durissimo lavoro di "scaricamento" e "caricamento", ma penso valga la pena aspettare perchè due o tre post carini ne usciranno fuori (intanto ti consiglio, aggiungilo alla guida di Nadia, "Da Maria", sulla spiaggetta di Carta Romana, da raggiungere rigorosamente in barcataxi da Ischia Ponte, a meno che tu non voglia smaltire immediatamente il pranzo risalendo i sentieri come uno stambecco :-D)
Un salutone !!!
Jacopo

lefrancbuveur ha detto...

@Elisa: tra la guida di Nadia, qualche mio suggerimento e quelli di Jajo, non avrai che l'imbarazzo della scelta sui posti dove andare nella tua prossima vacanza ad Ischia :) A presto!

@Nadia: indaga, indaga, per quella frittata BISOGNA indagare :)
Ps: ti saluto Roberto

@Jacopo: grazie a te, piacere mio.
1.400 foto? incredibbbbile!
Attendo allora i tuoi post...
Bene, alla prossima occasione sperimento "Da Maria". Lì vicino ci sono anche le piscine dell'Eden che hanno un ristorante da urlo, anche se un pò caro.
Tornare "non via mare" da Cartaromana in effetti è un'impresa da scalatore al Tour de France...

€llY ha detto...

Ciao Enrico, sono Elly di Dolce Mania per la Pasticceria. E' davvero un piacere conoscerti e sapere che ami così tanto la mia isola verde, allora sicuramente dovrai inserire il mio blog nei tuoi preferiti! :)
Anche io penso che il Bracconiere sia un ottimo ristorante, ci sono stata spesso. Anche se sembrerà strano, ma i cibi tipici di ischia sono di terra e non di mare, per esempio il famoso coniglio all'ischitana.
Conosco molto bene il Calise e sono amica dei proprietari, mio padre fino a qualche anno fa suonava il piano nei loro locali, ed anche al Capriccio, chissà può essere che lo hai anche ascoltato visto che sei un assiduo frequentatore di Ischia!
Però devo precisare che io sono del comune di Forio, il comune più grande dell'isola e secondo molti anche il più bello, ricco di spiagge bellissime, belvederi, e dove puoi ammirare il famoso RAGGIO VERDE al tramonto....Tu ci sei stato?
Quanto mi manca la mia isola...
Presto posterò una ricetta all'ischitana...spero che mi verrai a trovare spesso nel mio blog!

CiaooOOOO :D

Carla ha detto...

Ciao e grazie per avermi fatto visita! Interessante il tuo, invece, di blog! Anche io, se potessi, sarei una perenne viaggiatrice...

Ciao, Carla

lefrancbuveur ha detto...

Ciao Elly,
Grazie per la tua dettagliata risposta. Piacere mio di conoscerti! E' vero,può darsi che io o i miei genitori abbiamo ascoltato tuo padre. Tra l'altro dall'albergo dove in genere risiedo, il S.Giovanni, si sente la musica dei cantanti di Calise...
Aspetto la tua ricetta ischitana...A presto!

@Carla: grazie della visita e dei complimenti! Ci si legge sui ns blog. A presto.

Enrico

marcella candido cianchetti ha detto...

ti ringrazio mi hai fatto rivivere la magia di sant'angelo ci sono andata in vacanza x 12 anni! il pescatore e calise un mito, che mi dici delle aragoste di calise super imbottite di crema chantigly? sei stato alle antiche terme romane di cavascura , con una sauna naturale meravigliosa? e scendendo sulla destra alla taverna pietro e paolo detto stalino? una volta era a conduzione familiare con prodotti del loro orto, non ho idea quanto sia cambiato il tutto x sono diversi anni che non vado.. sei stato ai nitrodi? goditi l'isola pure per me grazie e buone vacanze

marcella candido cianchetti ha detto...

buon w-end

lefrancbuveur ha detto...

Ah, allora anche tu sei una veterana dell'isola...
Non conosco quella taverna, ma ci andrò.
Bellissimi i nitrodi!
Grazie, a presto.

Anonimo ha detto...

No non sono a Stoccoloma..invece é 500 km da qua...... mi trovo a Halmstad un piccola citta del mare.
Non sono mai stata a Roma...che peccato no?
Sono stata in Toscana ma mai in Firenze...stranissimo))) hahah ma sono stata a Genova ,Sicilia , in Sardenga)o Lago di como. Quando andró a Roma ti faccio sapere!
mi puoi vedere i ristoranti buoni a Roma! baci Cleo.

lefrancbuveur ha detto...

@Marcella: buon we anche a te!

@Cleo: bella deve essere Halmstad. Cosa si mangia di buono da te? Come cucini il pesce? Mandami qualche ricetta per e-mail :)
Devi venire presto a Roma. Perchè non ci vieni quest'estate? Riguardo ai ristoranti dove andare non c'è che l'imbarazzo della scelta. Buon weekend!
Enrico

VINCENT ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

lefrancbuveur ha detto...

ok vado a vedere.