Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

17 marzo 2009

Le sfince di San Giuseppe

Ancora Sicilia. Ma stavolta parliamo di dolci (cosa per me inconsueta).
Del resto dopodomani è San Giuseppe e a San Giuseppe oltre ai classici bigné (buonissimi), in Sicilia, in particolare a Palermo, si mangiano anche questi ottimi dolci, che ho assaggiato per la prima volta proprio ieri.
Da tempo un mio amico di Roma raccontava di mangiare per tradizione in una pasticceria siciliano-svizzera della mia città il giorno di San Giuseppe “le sfince”. Io pensavo: ma come… a San Giuseppe si mangiano i bignè, non queste sfince..sfinge o come le chiama lui…e poi lasciavo cadere la cosa, non so perché…
Dopo molto tempo ho invece scoperto “il mondo delle sfince” e devo dire che sono davvero da provare!
Sono in pratica dei bignè fritti ripieni di ricotta (come quella nel ripieno dei cannoli) e con sopra la stessa ricotta, dei canditi, del pistacchio a scaglie e delle "gocciole" di cioccolato: una vera goduria! Per chi volesse cimentarsi nella ricetta, esempi e disquisizioni si trovano qui.
Ciao a tutti!

12 commenti:

marcella candido cianchetti ha detto...

perfetti na sicula doc che te lo dice buona giornata

Katia ha detto...

Io non sono una fanatica dei dolci, ma quando sento parlare di ricotta e pistacchi potrei svenire! Bravo che hai assaggiato queste sfince e ce le hai fatte conoscere :-)

lefrancbuveur ha detto...

Marcella, se lo dici tu, mi fido :)

Katia, come hai visto anche io non sono fanatico dei dolci, però ogni tanto ci sono delle eccezioni...
Mi sorprende però che tu non lo sia, perchè normalmente le donne sono pazze dei dolci.
Un bacione e a presto.

Cuocapercaso ha detto...

ciao Enrico!! :)))
c'è un meme per Te da me...
;)))

antonietta ha detto...

che buoni!

lefrancbuveur ha detto...

Ciao Grazia! Accetto con molto piacere e ti rispondo appena posso.

Per Antonietta: davvero da provare, mi auguro che potrai trovarli in qualche pasticceria dalle tue parti o che potrai sperimentare la ricetta che puoi trovare in rete. A presto!

anna righeblu ha detto...

Non avevano lo stesso aspetto, ma le ho mangiate proprio il 19, prese in una pasticceria siciliana in zona. Alcune erano ripiene di ricotta ai pistacchi. Ottime... io adoro i dolci ma, non più di una, sono vere bombe caloriche...

Ciao, buon weekend

lefrancbuveur ha detto...

Dove le hai acquistate? certo, non bisogna esagerare...sono autentiche bombe...per fortuna non amo tantissimo i dolci...

anna righeblu ha detto...

Prese da Mizzica.

lefrancbuveur ha detto...

conosco molto bene. Ci vado spesso. Magari qualche volta ci andiamo insieme.
Buona domenica.
E.

Agave ha detto...

Grazie per essere passato dal mio blog, evviva le sfinci di San Giuseppe! Complimenti per il tuo blog, lo seguiro e lo metto subito tra i miei preferiti!
Evelin

lefrancbuveur ha detto...

Grazie a te! ti aggiungo senz'altro anch'io tra i preferiti!
A presto.
Enrico