Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

12 dicembre 2008

Un matrimonio (secondo me) perfetto

Un abbinamento davvero ben riuscito è quello, molto semplice, tra prosciutto cotto e formaggio groviera fuso.
Senza inventarsi tante cose strane, questo abbinamento è secondo me davvero perfetto! Penso a due esempi in particolare in cui questi ingredienti sono splendidamente insieme e che provengono ancora una volta dalla mia amata Francia:

- le galettes bretoni (sorta di crêpes fatte con farina di grano saraceno) jambon et fromage (in Francia quando si parla di formaggio senza ulteriori specifiche si intende la groviera);
- il croque monsieur che oltre a questi due ingredienti ha anche una morbida besciamella.

In Italia, al contrario della Francia, si usa pochissimo in cucina il formaggio groviera, soprattutto nella sua forma grattugiata. Se provate a cercarlo in un supermercato non lo troverete mai in questa tipologia. Io l’ho trovato qui a Roma miracolosamente in un supermercato Lidl solo perché offre un sacco di prodotti esteri…
In ogni caso qui a Roma ho scoperto una pizzeria a taglio che fa una buona pizza prosciutto cotto e emmenthal. Si trova a Castro Pretorio appena usciti dalla metro B di fronte alla Biblioteca Nazionale. Una ottima pizza filante, con questi due fantastici ingredienti fusi in un gustosissimo insieme. E credo proprio che questa pizza non abbia eguali, sia come gusto che come originalità (perché non si trova, paradossalmente, altrove…).

(immagini tratte dai siti http://www.grandsfromages.com/ e www.assica.it)

11 commenti:

marguerited ha detto...

il mio preferito è il croque monsieur, ma anche le galettes con emmenthal e prosciutto cotto sono notevoli.
Comunque proprio in questo periodo, uso moltissimo questo saporito formaggio, cercando di comprare quello originale svizzero.
L'ho provato anche grattugiato su una semplice zuppa di verze e trovo l'abbinamento piacevole
buon we franc, qui piove ma va bene lo stesso, anzi rende tutto più natalizio
marg

lefrancbuveur ha detto...

Mi fa piacere che anche tu apprezzi queste "istituzioni" della cucina francese!
Grazie e buon weekend anche a te. Oggi qui il tempo è finalmente bello, per fortuna.
Un salutone.

Enrico

Carla ha detto...

Cioa Enrico, come va? Il Tevere straripa e il ponte miglio è in allerta come tutta Roma!
Mannaggia a sta pioggia! Anche qui da noi non è che le cose siano migliori...in alcune zone sono cadute le mura di un paesino in collina!!!
E' vero da noi l'abbinamento formaggio groviera nella sua forma grattugiata non si usa...e accostato al prosciutto cotto nemmeno...specialità francesi a quanto leggo...
Ma dimmi, se si può sapere ehhh... perhè ti piace così tanto la Francia e la sua cucina, hai delle origini al di là delle Alpi? Semplice curiosità femminile:)
Un saluto dalle Marche :D
Ciao Carla

cibercuoca ha detto...

Adoro il prosciutto cotto e formaggio.
Saluto dalla Argentina

lefrancbuveur ha detto...

Ciao Carla, io bene e tu?
Sta pioggia sta proprio rompendo...
Amo molto la Francia perché all'inizio ho avuto una fidanzata lì qualche anno fa e poi perchè amo la loro cultura, la loro eleganza, la loro cucina, il loro modo di gestire molto meglio di noi le cose...:)
A presto.

Enrico

per cibercuoca:
Grazie della visita! un saluto anche a te da Roma!

Paola ha detto...

Daccordissimo con te adoro la Francia!!!!! Ma tu partecipi all'evento-idea del casale per un weekend???? Se si dovesse fare sarebbe a marzo...

totirakapon ha detto...

Veramente un bel blog ! In Francia, è molto facile trovare il groviera gratuggiato, che si chiama qui,a Marsiglia, "il grattugiato"... Il tuo abbinamento è perfetto...

anna righeblu ha detto...

Anche a me piace l'abbinamento. Io li uso, entrambi tagliati a dadini, insieme a funghi trifolati e besciamella, per preparare degli ottimi fagottini con le crèpes.

Grazie per la segnalazione della pizzeria, se passo da quelle parti la provo...
un saluto

lefrancbuveur ha detto...

Ciao Paola, l'idea è carina, penso di esserci!

Per Totirakapon: grazie! ho visto anche il tuo, è bello.

Per Anna: anche gli ingredienti che hai citato si integrano a perfezione. A presto.

Enrico

marcella candido cianchetti ha detto...

si hai ragione si trovano sapendo sciegliere ottimi prodotti stranieri, mi piace l'idea di questa pizza, stranamente da italiana e sudicca utilizzo molto il formaggio in cucina ciao

lefrancbuveur ha detto...

sono contento che anche altri condividano questo mio gusto!