Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

17 febbraio 2008

Ponza e i suoi vini

Qualche giorno fa è stato il compleanno di mio padre e con l’occasione abbiamo aperto una bottiglia di vino che avevo comprato l’estate scorsa a Ponza.
Ponza è nota per il suo bellissimo mare e le sue incantevoli spiagge ma anche per la buona cucina, ricca di piatti di pesce che popolano quelle pescose acque. La cernia è uno dei pesci tipici del luogo, che i ristoratori ponzesi cucinano in modo magistrale.
Meno noti ma ottimi sono i vini locali, che si producono ad esempio a “Punta Fieno” per chi conosce l’isola.
Ne ho assaggiato uno dal gusto fresco, sapore minerale e dai sentori di frutta matura…un bel ricordo della fantastica isola di Ponza…

5 commenti:

Flo Bretzel ha detto...

Te voici tagué!
Passe chez moi voir le reglement du jeu, c'est très simple.

anna ha detto...

Non sono mai stata a Ponza, grave mancanza vero?
Mi incuriosisce la foto, nella parte sinistra...la scritta fieno e la sagoma dell'isola come puntino della i???...

lefrancbuveur ha detto...

Merci Flo: je vais venir tout de suite!

Per Anna: beh si, eh...:-)
la foto è esattamente come dici...

marcella candido cianchetti ha detto...

la mitica ponza e che mi dici delle cicerchie alla ponzese? buona giornata

lefrancbuveur ha detto...

...ti dico che devo trovarle e cucinarle. Tu hai la ricetta?