Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

29 ottobre 2007

Tea time!

(nella foto l'insegna di una sala da tè a Cordoba)

Anche se ribadisco che il tempo autunnale ancora non è (oggi a Roma faceva un caldo boia), l’autunno ispira a rinchiudersi in quei bellissimi posti che sono le sale da tè.
I primi freddi, i vetri appannati, il teporino interno, le giornate corte, l’ambiente accogliente, insomma in questo periodo mi viene una gran voglia di riprendere le vecchie abitudini e infilarmi periodicamente in questi accoglienti locali.
Non amo il tè in assoluto (anche se sto rivalutandolo), ma tutto ciò che ruota intorno ad esso: l’ambiente caldo, quello che si mangia insieme al tè (pasticcini, biscotti, marmellate, torte…), il tipo di persone che frequentano questi locali, la bellezza di alcuni posti che a volte sono anche di interesse storico…
A Roma uno dei miei preferiti è Babington’s ma tra i molti posti da non perdere ci sono anche le sale da tè dei grandi alberghi o i caffè storici come l’Antico caffè Greco di Via Condotti.
Sono poi interessanti i negozi specializzati in tè e alcuni di voi mi insegnano che soprattutto all’estero (vedi Parigi, Londra) ne esistono di bellissimi, dove si trovano varietà veramente pregiate di tè e accessori legati al rito del tè.
E allora buon tè a tutti!

15 commenti:

anna ha detto...

Per il tè anch'io ho un atteggiamento incostante, lo ignoro in certi periodi e lo rivaluto in altri. D'inverno mi fa compagnia mentre leggo, talvolta rappresenta il pretesto per mangiare pasticcini o altri dolci ... Preferisco il tipo Assam, assoluto o con poco latte.
Ciao e buon tè anche a Te!

Cuocapercaso ha detto...

che buono il thè...è un rito quotidiano fatto di tranquillità!
ciao

lefrancbuveur ha detto...

per grazia e anna: ci ritroviamo su molte cose in merito al tè!

Alex e Mari ha detto...

Pur essendo di Roma da Babington's non ci sono mai stata, ma ogni volta mi dico "la prossima volta ci vado". La vedo come te ... anche a me piace l'ambiente e l'atmosfera delle sale da tè dove il tempo sembra passare meno velocemente. Ciao, Alex

marcella candido cianchetti ha detto...

barbington non male, ma a volte le tartine ai cetrioli non sono eccezionali, ho postato una torta x hall------ equadoregna che stò cucinando buon halloween

Marika ha detto...

Io per esempio senza non so stare ... ultimamente ho aggiunto all'allegra famigliola di matcha e bianco anche il mate che è una cosa diversa, ma ha lo stesso significato di ritualità. Capisci che dopo una giornata di lavoro in cui sei stata veramente messa a dura prova, ci sta tutto ...
Marika

Viviana ha detto...

Io non sono una suepr amante del tè.. in effetti però adoro il momento del tè... e quindi le chiacchiere, l'attesa che si raffreddi, la scelta della miscela migliore anche se poi alla fine ne volevo un'altra ah ah ah...
un bacio

adina ha detto...

ma sai che mi hai fatto ricordare una cosa dimenticata?? io credo che babington's ci fosse pure a milano qualche tempo fa... o ricordo male? era in via sant'andrea tipo, una di queste vie del centro... ora non c'è più però... chissà perchè! a roma c'è una sala da té russa, mi pare, nel ghetto ebraico. la conosci? ci sono passata una volta che ero a roma, per caso, senza entraci, però. ciao!!

Flo Bretzel ha detto...

Je pars du côté de Venise ce week end, peut être as tu de bonnes recommandations ...culinaires bien sûr!

lefrancbuveur ha detto...

per alex: mi fa piacere di condividere anche con te queste mie sensazioni

per marcella: grazie, anche a te!

per marika: ti capisco!

per viviana: ogni volta si prova una miscela, cosa importa...

pour flo: malheuresement je connais pas des bon endroits à venise.à bientot!

per adina: non la conosco, ma ora che me lo dici provo a farci un salto

Claire ha detto...

Carissimo le Franc Buveur, ho una sorpresina per te sul mio blog! Va a fare un salto quando hai tempo!
Mi ero persa qualche bel post qui (mi spiace sono abbastanza occupata in questo periodo, ma cambierà, cambierà!!!)
Che bel post sul piacere del tè! anche a me piace tantissimo. Anzi, come immaginare una giornata di studio senza il te? Come immaginare una giornata di riposo senza il te?
Ti auguro un buonissimo fine settimana che ti possa ispirare per altri bellissimi post, come fai sempre, nel tuo stile inimitabile!

anna ha detto...

Complimenti LFB, ho curiosato io da Claire e ho visto che sei stato segnalato...La mia (forse inopportuna?) curiosità è stata premiata con la visione di una magnifica PAELLA!!! Ancora complimenti!

lefrancbuveur ha detto...

per claire: grazie delle belle parole. In effetti sono stato in costiera amalfitana. Poi te ne parlo. Vado a vedere il tuo sito!

per anna: non sei stata inopportuna. Ora vado anch'io a vedere il sito di Claire. Un bacione e a presto!

caravaggio ha detto...

buon inizio di settimana

lefrancbuveur ha detto...

anche a te caravaggio!