Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

9 ottobre 2007

Autunno (perché adesso è autunno?) = zucca


Autunno: il periodo fa pensare a tempo bruttino, inizio del freddo, a foglie cadenti, ai primi maglioni.
Invece non è certo il caso di questo periodo, con giornate splendide (almeno a Roma) e caldo quasi estivo (detto per inciso: spero che venga un pò di freddo, anche se non troppo, perché non ne abbiamo da una vita qui a Roma: lo scorso inverno è stato inesistente!).
Comunque, in autunno non posso fare a meno di parlare (e mangiare…) di un prodotto che adoro: la zucca.
Sarà il bel colore che ha, le bizzarre forme che presenta, il suo gusto dolce, il suo utilizzo in svariati piatti…ma questo prodotto è proprio “un mito” per me.
Ottimo il suo utilizzo come ripieno nella pasta fresca (nella disputa tra Ferrara e Mantova tifo per la prima, ma non disdegno assolutamente l’impiego degli amaretti da parte della città lombarda), buone le gustosissime zuppe con la sua “crema”, fantastici i risotti…
Ma la zucca si può utilizzare anche per gnocchi, torte, dolcetti e marmellate…
A livello ornamentale, poi, è bellissima e coloratissima e non dimentichiamo che a fine mese c’è una festa (di Halloween, anche se non è della nostra tradizione), in cui è protagonista….
"Buona" zucca a tutti!

Ps: Giustamente in questi giorni impazzano post sulla zucca con altre interessantissime e gustosissime ricette, come ad esempio quelle di Viviana, Marika e Adina...

23 commenti:

anna ha detto...

Vedere quelle belle zucche colorate mi mette allegria! Creme, risotti e tortelli mi piacciono molto, ma... quando arriva l'autunno, quello vero!

lefrancbuveur ha detto...

hai ragione anna, per ora è estate ancora. ma una strana estate perchè tra poco sarà un'estate in cui fa buio alle 16.30...

Viviana ha detto...

Eh già!!! credo che si stia notando quanto mi piaccia la zucca!!! :D
Sarà che sono sicula... ma io vivo tutto l'anno in attesa che arrivi l'estate, per tanto questo per me è proprio un brutto momento ah ah ah!! per fortuna c'è la zucca!!
un bacio grande!!

lefrancbuveur ha detto...

ma adesso E' estate...

k ha detto...

Eh sì. Qui attualmente 22 gradi, e ieri al Salone a sudare in maniche corte: che figata, speriamo che duri!!
Il salone, bello e impossibile. Le barche confermano le impressioni: tutte uguali dentro e fuori. Ma un paio belle le ho viste (leggi ovni36 in alluminio... per fare il giro del mondo!). Ok, sto divagando, ciao!

lefrancbuveur ha detto...

ma di lunedi tu eri al salone?

CoCo ha detto...

Ciao complimenti per il blog, ho letto sul blog di Adina che cerchi ricette salate col caffè, ti volevo segnalare che con Cucina Italiana di Ottobre regalano proprio un librino sul caffè che ne contiene alcune

lefrancbuveur ha detto...

grazie, proverò a procurarmene una copia

Lory ha detto...

Sarà anche autunno,ma qui niente freddo ancora!!!
Belle,davvero quelle zuccone!!!

k ha detto...

sì, solo tre ore nella pausa pranzo = pausa pranzo lunga :-P
ps: nel we è praticamente impossibile riuscire a vedere qualcosa!

caravaggio ha detto...

belli i blog segnalati,personalmente posterò ricetta con zucca vecchua e sicula, qualcosa insolita x hall------ buona giornata

Marika ha detto...

Grazie del link!
Oggi comunque il tempo ispira qualche ricettina con la zucca, più degli altri giorni. Ma poi tu a Campo dei fiori ci sei stato?
Marika

lefrancbuveur ha detto...

per lory: grazie!

per K: è vero, ci andai qualche anno fa di domenica ed era un delirio!

per caravaggio: darò un'occhiata al tuo sito

per marika: no, ero fuori roma. sono stato a villa gregoriana a Tivoli: bellissima!

Viviana ha detto...

uhmm... io ho già il maglioncino, il giubottino... la sera il cappottino, fa buio prestino... (tutti i diminuitivi sono stati scritti per celare l'invidia!!!)nooooo non è + estate :( tristesss....

lefrancbuveur ha detto...

qui oggi piove ma fa un caldo boia...

Flo Bretzel ha detto...

En ce moment à la maison, c'est potiron ou potimarron au moins une fois par semaine. Autre sujet, j'ai vu la recette du Kouig Aman sur le site de Sigrid, tu vas te lancer?

Claire ha detto...

Ciao carissimo!!
e Grazie mille per il tuo messaggio!
scopro soltanto stasera le belle novità sul tuo blog, queste zucche sono fantastiche, e il piatto ai colori dell'Italia sotto sembra meraviglioso! I testaroli.. da scrivere sull'elenco delle cose da assaggiare per il prossimo giro in Italia!
Come sempre, è proprio bello viaggiare sul tuo blog!
grazie mille per il meme!

Per Roma.. mi vergogno ma non ci sono mai stata!
Ma fra i progetti dell'anno ci sta anche quello! allora ti faro' sapere! e magari si organizza un'incontro blog!
Buona serata e auguro anch'io un bell'inverno di quelli veri!
;)

lefrancbuveur ha detto...

pour flo:
quelle est la difference entre potiron et potimarron? oui, je vais me lancer sur le blog de cavoletto...

pour claire:
merci,alors je t'attends très bientot à Rome! bon soir!

caravaggio ha detto...

come è risposto ad una nuova amica blog che ho trovata in rete sicula come me , che mi chiedeva a propito dei mansu, le ho e continuo a trovare nei vecchi appunti della mia bisnonna scritti in siculo strettissimo, altre dei vari monsù di casa scesi con unità d'italia,ma ub francese della savoia francence d'oil? la difficoltà è nel tradurle e poi che mi dici tu toscano dove trovi il contenitore x i testaioli? andiamo alsud si la caprese la fai ma se hai u ruoto nato x questa ma quando ti lievita,purtroppo bisogna fare slalom gigante x fare sopravvire certe ricetta , se vai a leggere uno dei primi post aperto ti trovi cosa mangiava michelangelo? iox mini fetta di lardo di colonnata farei follie buona giornata! contesto ma vuoi postare la pattona con le sue varianti, es le salsiccie toscane che già diverse da quelle dei norcini umbri si fà x dire buona gionata

lefrancbuveur ha detto...

si vede che hai scritto di fretta questo commento...comunque ho capito il senso...

Cuocapercaso ha detto...

Condivido il tuo pensiero: la zucca è un "mito" della cucina italiana! per fortuna il suo gusto viene sempre piu' riscoperto!
ciao,
buona giornata
Grazia

lefrancbuveur ha detto...

è buona, colorata, dà allegria...questo credo sia "il segreto" della zucca.
A Napoli la chiamano "cocozza"

Cuocapercaso ha detto...

Verissimo! poi l'arancione è un colore strepitoso!
;-)

Grazia