Il mare, il buon bere, il mangiare bene e...chi più ne ha, più ne metta

21 giugno 2007

La catedral del mar

Chi l’avrebbe mai detto che dopo esser stato a Barcellona lo scorso anno avrei letto ben due romanzoni, ambientati in questa città, davvero belli?
Ebbene sì, è stato proprio così. Ho letto “L’ombra del vento” di Carlos Ruiz Zafon e poi “La Cattedrale del Mare” di Ildefonso Falcones.
Il primo è un romanzo bellissimo, un pò misterioso, un pò giallo, quasi magico, che racconta anche belle storie d’amore e di amicizia sullo sfondo di una Barcellona dell’epoca franchista.
Il secondo è ambientato in questa città nel periodo medievale in cui Barcellona aveva un ruolo importante nei commerci marittimi e guerreggiava per la conquista di terre da sottrarre a re rivali.
In questo contesto, si inquadrano le alterne e appassionanti vicende che interessano un uomo, Arnau Estanyol, la cui vita è scandita da eventi che viaggiano in parallelo alla lunga e lenta costruzione della cattedrale di Santa Maria del Mar, la chiesa del popolo e degli uomini di mare devoti alla Madonna del Mare. Ben descritto e dipinto, a mio avviso, anche il personaggio di Mar, una delle tante protagoniste femminili.
Nella foto, l’interno della Cattedrale del Mar che ho fotografato distrattamente (e male, come si vede, ma forse dipende dalla mia macchinetta) non sapendo ancora di dover leggere circa un anno dopo un bellissimo libro dedicato ad essa...

4 commenti:

Alice ha detto...

Allora devo assolutamente leggerli questi libri! Adoro Barcellona.
Alice

lefrancbuveur ha detto...

Ne vale la pena, vedrai!

Fabio ha detto...

La Cattedrale del mare lo sto leggendo ora, ed è molto bello. L'ombra del vento invece l'ho chiuso dopo il 3o capitolo... non mi prendeva piu' di tanto... :)

lefrancbuveur ha detto...

L'ombra del vento si sviluppa molto bene dopo, peccato che tu abbia smesso di leggerlo.
Anche la cattedrale del mare è un libro bellissimo!
ciao e grazie della visita!